Informaticando, accadde

Rambo – recensione

Posted in recensioni, Vecchie glorie by Inzirio Draghelli on 3 marzo 2011

Stasera, per caso, facendo un noioso zapping in tv, mi sono imbattuto in Rambo I.

La storia è incentrata interamente su un personaggio, John Rambo. Un marine invasato, reduce dalla guerra in Vietnam. Attenzione però, mica è un marine qualunque… E’ il più invasato di tutti i marine!

Faceva parte di un reparto speciale di uomini scelti, capaci di distruggere intere città col solo aiuto di un coltellino. Forse mi sto un pò confondendo… Cioè non che Rambo non abbia il coltellino, solo che è un pò più lungo di quattro dita, diciamo delle dimensioni tipo Rocco Siffredi.

Fatto sta che Rambo quando torna dalla guerra non riesce a integrarsi, non trova lavoro, la gente lo odia per quello che ha fatto, e infine si riduce a vagabondare per gli Stati Uniti*, con indosso un jeans e una maglietta… fino ad arrivare nel NORD-OVEST degli Stati Uniti… Nu cazz e fridd! E iss canottiera e jeans… Pecchè iss è Rambo! Nun se ne fott!

Arrivato a Hope viene arrestato per vagabondaggio e lui senza problema alcuno piglia e scappa, picchia un pò di poliziotti e fugge sulle montagne. Le montagne del NORD-OVEST degli Stati Uniti… Nu sfaccett e fridd! Ma iss è Rambo…

Comincia una caccia all’uomo che non vi dico! Cani, elicotteri, cecchini, volontari, tutti per trovare Rambo… Alla fine, dopo che Rambo ha ucciso un 4-5 di loro con trappole fatte di pali di legno, corde ricavate da cortecce, un paio di proiettili e… il coltello, si rifugia in un rifugio (scusate il giUoco di parole).

Sto rifugio viene fatto esplodere co lui dentro, ma NIENTE… iss è Rambo! Vatt pur a Superman! Trova un cunicolo vecchiiiiissimo che lo porta di nuovo in superficie e decide di vendicarsi!

Torna al paese con un camion dell’esercito che ruba a una serie di camion dell’esercito che ERANO LI’ DI PASSAGGIO (per quale motivo poi?), e culo vuole che ci sia montata dietro una mitragliatrice anticarro! O_O

Testimonianza di Rambo con mitragliatrice anticarro

Ovviamente Rambo va in città, prende la mitragliatrice, un pò di proiettili, e comincia a dare fuoco a tutto… Fino a trovarsi faccia a faccia, nella stazione di polizia, con il suo nemico, lo sceriffo! Tempo 5 minuti e lo tiene in pugno, ma si presenta il suo vecchio superiore dell’esercito che lo fa “ragionare” e gli dice di SMETTERE E ACCIRER A TUTT QUANT! Perchè fuori alla stazione di polizia ci sono una cosa come 200 militari e simili pronti a ucciderlo, e se anche dovesse riuscire a uccidere tutti, comunque è meglio a levà man!

Il film finisce con Rambo a braccetto col colonnello Trautman che se ne vanno a fare una mangiata, suppongo…

Riporto un video della scena finale, l’unica dove Rambo parla per più di tre battute!

Fatto sta che per me Rambo è un grande film! Merita 4 stellettelle piene. E se non l’avete ancora visto, dovete vederlo assolutamente!

Vorrei inoltre avanzare una proposta per avere Silvester Stallone come prossimo governatore di uno stato del nord, tipo il Montana!

(*) Non è la storia di un neolaureato italiano… -.-‘

3 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Pier Paolo Palermo said, on 3 marzo 2011 at 10:33 AM

    Un film estremamente formativo, un concentrato della migliore tradizione culturale americana, di quei posti dove hanno solo mucche e fabbriche di missili…ingiustamente snobbato dalla critica cinematografica!

  2. perg said, on 3 marzo 2011 at 7:48 PM

    bellissimo… stai in forma… ;D


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: