Informaticando, accadde

Dalla calafrica con pizzicore

Posted in Napoli, Storie by Inzirio Draghelli on 24 marzo 2013

Scavando nelle mete estive dei napoletani, possiamo abbondantemente trovare la Calabria che, come dice la pubblicità, è un mediterraneo da scoprire.

Per me, invece, da scoprire c’è ben poco, visto che le mie vacanze le trascorro in Calabria da circa una 20ina d’anni, sempre allo stesso posto, sempre con le stesse persone. Certo, per diversi anni ho preferito non andarci proprio, ma questo è un altro discorso…

Quest’anno (2011) dopo aver trascorso i primi 12 giorni di agosto a Napoli, a non fare un cazzo, mi sono svegliato una mattina e ho deciso che era arrivato il momento di rimescolare le carte e andarmi a fare qualche bagno nell’amata Calafrica.

Anche perchè, dopo essere stato a farmi due bagni a Miseno e due bagni alla Gaiola, dopo aver notato l’inquinamento sempre maggiore di queste due zone, ne ho raggiunto la saturazione.

(more…)

Annunci

“Ansia da blatta” [cit.]

Posted in pensieri, strunzat by Inzirio Draghelli on 11 giugno 2010

Torna l’estate…

No, scusate, forse farei meglio a dire, SI IMPONE IMPROVVISAMENTE IL CALDO AFOSO DELL’ESTATE… e con esso tornano le BLATTE!

Ma cosa ben peggiore, con le blatte arriva un’inevitabile ANSIA DA BLATTA… Ogni ragazza che ne vede una IMPAZZISCE completamente… non riesce a controllarsi e appena mette un piede fuori casa e ne avvista anche solo una, decide inevitabilmente di ritornare a casa… Manco si muovessero in gruppo stile esercito e stessero ATTACCANDOTI!

Cioè si, ok, la blatta è brutta e schifosa, ma da qui a desiderarne l’estinzione ce ne vuole! Posso capire che alcune persone hanno subito dei traumi, come ritrovarsele dentro le scarpe oppure avvinghiate ai polpacci… A me è capitata la stessa cosa con le formiche, ma non voglio la loro estinzione dal pianeta!

Al che, mi torna in mente un grande film: Man in Black! Dove c’è un alieno blatta gigantesco che vuole rubare la sua blattastronave (messa in un LUNA PARK… rendiamoci conto! O_O) per non ricordo fare cosa… ma sicuramente voleva distruggere la terra!

Ma poi perchè volerle estinguere? Sono cosi’ carine…

Comunque il rimedio migliore, secondo me, per superare quest’ansia è di andare in giro con i nemici naturali delle blatte, come illustratoci da Wikipedia.

La difficoltà sarà capire come portarseli appresso…