Informaticando, accadde

Sono intollerante

Posted in Concerto, music, Napoli, pensieri, Storie by Inzirio Draghelli on 23 giugno 2012

Sì, sono intollerante!

Sì, lo so, parecchi di voi non la troveranno una novità! Soprattutto chi mi conosce e mi frequenta!

Ma infatti non lo è neanche per me! E’ solo che ho deciso di rendere tutti partecipi di questo mio modo di essere! Dovete ringraziare (sarcasticamente) una mia amica che mi ha fatto riflettere sul concetto di non tenersi tutto dentro ma di buttarlo fuori per vivere meglio!

Quindi ho deciso di scrivere un post, probabilmente non l’unico, su chi non tollero! Adducendo le mie motivazioni plausibili!

Non tollero:

– gli stupidi, e chi ne fa le veci!

(more…)

Annunci

Little Miss Sunshine (2006) – Spoiler

Posted in recensioni by Inzirio Draghelli on 22 maggio 2012

Stasera, come tutte le ultime sere, volevo studiare, ma poi mi sono ritrovato a fare zapping in tv… Mentre giravo, mi sono imbattuto in questo grande film che già conoscevo, meritava di essere rivisto!

Little Miss Sunshine è una commedia a prim’occhio ordinaria, che ruota attorno a uno spezzone di vita di una famiglia composta da sei persone.

Richard, il “capofamiglia”, è una grandissima testa di cazzo, incapato lui e la mania di essere un vincitore della vita! Disdegna i perdenti, senza rendersi conto che lui stesso, per la società odierna, è uno di loro! Ha addirittura scritto un libro di 9 passi per riuscire a vincere nella vita…

La moglie, Sheryl, è una tipa tranquillissima, che ha divorziato da Richard, ma nel film questa cosa non viene cacata manco di striscio… il che non è una cosa da poco, data lo spiallamento di coglioni che ci viene riservato a riguardo dai film americani e non!

Costoro hanno generato due figli, Dwayne e Olive!

(more…)

Meanwhile in the World

Posted in pensieri, Politica by Inzirio Draghelli on 17 gennaio 2012

Dato che ultimamente non ho molto tempo per scrivere, nonostante mi si presentino sempre delle idee, belle o brutte che siano… Alla fine mi sono ridotto a pubblicare un demotivational ^^

L’uccello a due teste

Posted in citazioni, Storie by Inzirio Draghelli on 22 marzo 2011

C’era una volta un uccello con due teste e un corpo: la testa di destra era vorace ed abilissima nella ricerca di cibo, mentre quella di sinistra, altrettanto ghiotta, era maldestra. La testa di destra riusciva sempre a nutrirsi a sazietà, mentre quella di sinistra era incessantemente tormentata dalla fame.

E così un giorno la testa sinistra disse alla destra:

“Conosco, qui vicino, un’erba squisita di cui ti delizieresti: vieni, ti conduco dove cresce”.

In realtà sapeva che quell’erba era velenosa, ma voleva con questo stratagemma uccidere l’altra testa, per poter poi mangiare a piacimento.

E la testa di destra mangiò l’erba, e il veleno uccise l’uccello a due teste.

 

– La tazza e il bastone, Storie Zen – T.Deshimaru

E fuoss mpiett (I fossi in petto)

Posted in Napoli, pensieri, strunzat by Inzirio Draghelli on 16 febbraio 2011

Stasera tornando a casa pensavo alla riequilibratura… In generale… Non solo quella della macchina!

Poi però riflettendo che stavo camminando per le strade di Napoli, mi sono soffermato sulla riequilibratura dell’auto… Mo magari nun c’appizz niente, però mi so soffermato…

A Napoli, per chi non lo sapesse , le strade sono “leggermente sconnesse”. In pratica, su ogni strada c’è almeno un fosso… Uno, si t va bbuon! E questo perchè le strade sono fatte manco la chiavica!

(more…)

Di che stiamo parlando ?

Posted in pensieri, Politica by Inzirio Draghelli on 28 gennaio 2011

Sono giorni che mi ritrovo attanagliato da questa domanda… Ma di cosa stiamo parlando? E quindi ho pensato di mettere giù due pensieri qui, per fare un pò il riassunto dei miei soliti pensieri.

Vivo in un paese antico che ha fatto, a modo suo, parte della storia dell’umanità. Un paese, che a distanza di 2000 anni dalla nascita di Gesù Cristo, è riuscito a tornare all’età della pietra se messo a confronto con molti altri paesi. Paesi che devono, in parte, la loro nascita all’Italia stessa.

E quindi? E che stamm parlann?

(more…)

“l’essenziale è invisibile agli occhi” [cit.]

Posted in citazioni, pensieri by Inzirio Draghelli on 19 gennaio 2011

Ultimamente mi sono imbattuto in una frase che diceva: “Nessuno è indispensabile!”

volevo scrivere un papiello enorme, ma dirò solo:

il proprio benessere è legato a quello degli altri, dato che non si vive da soli e visto che si deve vivere con tanta gente (circa 6 miliardi?), se i tanta gente vivono male, come puoi tu vivere bene?

Fanculo

Posted in pensieri by Inzirio Draghelli on 26 dicembre 2010

So che non sono molto continuativo con i post…

Comunque volevo solo comunicare che io me ne vado a fanculo per un pò!

Buone feste!

Puttana Eva

Posted in Politica, Storie, strunzat by Inzirio Draghelli on 15 dicembre 2010

Puttana Eva, una bestemmia che ricorda la notte dei tempi.

Sì perchè, diciamocelo, chi tra noi, anche il piu’ cattolico, non l’ha mai pensato? Eva è una troia… Lo deve essere per forza! Per diversi motivi.

Primo tra tutti, il peccato originale! Perchè cazzo dovevi mangiare la mela? Effettivamente, se il frutto in questione fosse stato il Kiwi, tutto sarebbe stato più facile… Ma putiv evità o stess! T magnav n’auliv… Na mulignan… Quest’ultima magari cotta senò morivi. Ma vabè…

Secondo e non da meno, come poteva l’umanità procrearsi con i soli Caino e Abele? Cioè so due maschi e inoltre Caino ammazza Abele… Quindi non rimane che Eva con Adamo cornuto.

(more…)

Haiku

Posted in pensieri by Inzirio Draghelli on 13 dicembre 2010

una luce nel cielo

improvvisamente si spegne

un pensiero illumina la mente

Tagged with: , , ,